spacer
spacer search

Federazione Italiana Bocce
Comitato Provinciale di Modena

Search
spacer
I nostri sponsor ...
 
header
Mený Principale
Home
Il Comitato di Modena
Galleria fotografica
Le foto di una volta
La strada della gloria
Link Utili
 
Home arrow La strada della gloria arrow Aquilini Achille

Aquilini Achille

 AQUILINI ACHILLE.

 

Ritengo che sia giusto e doveroso inserire nella Hall Of Fame delle bocce un capostipite dei Dirigenti 
del panorama boccistico modenese, Achille Aquilini.

Achille nasce a Modena nel 1940 - a 50 passi dalla Bocciofila Sirenella - nata a sua volta 70 anni or
sono nell'immediato dopoguerra con intenti democratici ma soprattutto sportivi, nel senso più
popolare della parola, per esaudire la pressante domanda che un quartiere così popolato e ricco di
forze giovani richiedeva, oggi denominata Circolo Sportivo Sirenella, racchiude in se innumerovoli
attività sportve "Tennis, Calcetto, Cicloturismo, Bocce" per oltre 230 soci.

Aquilini entra a far parte del mondo delle bocce praticamente dal 1954, con gli amici del tempo il
richiamo alla bocciofila fu il motivo che indusse tutti a praticare lo sport delle bocce a livello giovanile.

Dopo il servizio militare entra a far parte del consiglio di gestione della Bocciofila, tra persone ben
più adulte, e ben presto porta innovazioni che diventeranno utili negli anni ad avvenire.
Dal 1962 al 1986 diventa Consigliere della Bocciofila Sirenella per poi venire eletto Presidente fino
all'anno 1993 anno in cui fu chiamato alla Presidenza del Comitato FIB di Modena.

In quei anni la Bocciofila Sirenella è stata una delle società più rappresentative del Comitato
di Modena, hanno militato campioni del calibro di Pasqualini, Benatti, Banfi che nel 1961 hanno
vinto a Ferrara il titolo di Campioni Italiani Cat. A specialità terna e in seguito Cavazzuti Luca si è
aggiudicato nel 1977 a Fano e nel 1979 a Mestre il titolo di Campione italiano, e per concludere
 nell'anno 2000 a Modena si sono aggiudicati il titolo di Campione Italiano a coppie Burani e Baraldi.

Dopo tre anni come Presidente del Comitato di Modena (anni in cui presiedette il Comitato
Organizzatore di altrettanti Campionati Italiani), nel 1996 viene eletto Presidente del Comitato
Regionale e rimane in carica fino al 2012 passando il testimone al Sig. Franco Benatti.

Achille quest'anno festeggia i 55 anni di tessera sociale presso la stessa società "Sirenella" 
ed ha dedicato oltre 40 anni allo sport delle bocce sacrificando tempo e salute per far crescere
questa disciplina e che, per il suo straordinario impegno, si e meritato riconoscimenti dal
mondo dello sport. 

Tra i riconoscimenti ottenuti :

Maestro del Lavoro per Meriti Sociali riconoscimento ottenuto dal Presidente Azeglio Ciampi,

Stella D'Oro e D'Argento C.O.N.I,

Premio Marche Oro per Dirigenti,

Una Vita per lo Sport del C.S.I.

il Seminatore d'Oro e tanti riconoscimenti dalle Società Bocciofile che ha visitato costantemente.

Conosco Achille fin da quando ero ragazzino e nonostante la mia conoscenza sia limitata ad
un saluto ed eventualmente ad una stretta di mano, non posso far altro che riconoscere i meriti
umani e sportivi che negli anni ha saputo trasferire nella quotidianità della vita, stabilendo un
legame indissolubile tra l'estrazione storica popolare dello sport delle bocce da lui tanto amato
e la comunità intesa come comunità sociale.

Un uomo, sportivo e dirigente, che si è sempre meritato e si merita tutt’ora un applauso dalla
grande famiglia delle bocce alla quale ha dato tantissimo ed ha contribuito a far crescere e
qualificare in tutta l'Italia.

 

di Magnani William 

 
spacer  
Copyright by F.I.B. - Comitato Provinciale di Modena - P.IVA:008558710000
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer