spacer
spacer search

Federazione Italiana Bocce
Comitato Provinciale di Modena

Search
spacer
I nostri sponsor ...

logoperfetta.gif

 
header
Mený Principale
Home
Il Comitato di Modena
Galleria fotografica
Le foto di una volta
La strada della gloria
Link Utili
 
Home arrow Le foto di una volta arrow L'inizio della Coppa Ghirlandina

L'inizio della Coppa Ghirlandina
La Coppa Ghirlandina 
 
 
L'attività boccistica modenese esprime il suo massimo a livello nazionale nel 1937 anno nel quale parte il Gran Premio Ghirlandina gara interregionale a coppie di fine maggio. La grande affluenza di giocatori da tutta Italia è assorbita distribuendo le coppie in 4 bocciofile. L'anno successivo ai primi di luglio la 2^ edizione comporta l'utilizzo contemporaneo di ben 5 campi di gara.
Nel 1939 cambia il regolamento: torneo non più a coppie, ma a livello individuale. La 2^ Guerra Mondiale ferma due edizioni del Torneo per poi riprendere a coppie a conflitto finito.
Per la verità la Liberazione ufficiale è datata 25 Aprile, ma la società Bocciofila Modenese riprende l'attività già giorni prima, segno di grande fervore sportivo ed ancor più sociale, segno di "Libertà".
Tornano i soci in Bocciofila, tornano le gare e con loro il Torneo "Coppa Ghirlandina". L'ENAL - FIGB designa il centro organizzatore in via Pelusia 1, ovvero la Società Bocciofila Modenese, reperibile presso il numero telefonico 28-80.
La gara interregionale è ricca nonostante la grande miseria dell'immediato dopoguerra: premi per 150.000 lire complessive giocando su sei grandi bocciodromi con 48 campi di gioco e 16 di riserva: i più bei campi d'Italia.
 
img_1317.jpg 
    
Dal quotidiano "La Gazzetta di Modena" del 5 Giugno 1948: ........... a cura delle società bocciofile riunite modenesi sarà disputata domani alle ore 14 sui principali bocciodromi cittadini la "X Coppa Ghirlandina" a coppie dotata di 350.000 lire di premi.
I quotidiani riportano di anno in anno l'avvenimento: nel 1953 sono a disposizione ben 64 campi, l'anno successivo sono 433 le coppie iscritte. Nel 1957 le coppie diminuiscono: sono 358 in gara. numero che aumentò nel 1958, quando si festeggia il ventennale della Coppa, che si disputa su 60 campi con un montepremi di 400.000 lire.
Il Massimo della partecipazione si avrà nel 1963 con oltre 1.600 coppie di partecipanti. La gara sponsorizzata dalla Ditta nazionale Brioschi ha utilizzato 128 corsie di gioco di Modena e circondario, Carpi compresa.
 
e la storia continua fino ai giorni nostri............
 
 
di Magnani William 
 
 
 
 
spacer  
Copyright by F.I.B. - Comitato Provinciale di Modena - P.IVA:008558710000
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer